CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Introduzione 

Le presenti condizioni generali di vendita regolano l’offerta e la vendita di prodotti per l'infanzia ed accessori di abbigliamento a marchio “MammaQ” sul sito web www.mammaqb.com.

 

I Prodotti acquistati sul Sito sono creati e venduti direttamente dalla ditta individuale MammaQ di Volpe Francesca, avente sede legale in via Decorati al Valor Civile 150, 35142 Padova, Italia, P. IVA 05371940288 .

Le fotografie dei Prodotti presenti sul sito sono di esclusiva proprietà di Volpe Francesca, titolare del sito Mammaqb.com, e non possono essere in alcun modo utilizzate o riprodotte senza il permesso del titolare.

 

Prima di procedere all’acquisto dei Prodotti, ciascun utente del Sito è tenuto ad esaminare con estrema attenzione le presenti Condizioni Generali di Vendita predisposte dal Venditore in conformità al D.lgs. 206/2005 ed alle ulteriori normative di volta in volta vigenti.

 

Le Condizioni Generali di Vendita possono essere modificate dal Venditore in qualunque momento, senza che di questa circostanza venga dato preavviso ai Clienti e fermo restando l’onere di questi ultimi di visionarle periodicamente prima di procedere all’acquisto dei Prodotti. Le nuove Condizioni Generali di Vendita saranno efficaci dalla data della loro pubblicazione sul Sito ed applicate ad ogni compravendita di Prodotti successiva a tale pubblicazione.

Modalità di acquisto dei Prodotti tramite il Sito

L’iscrizione al Sito è gratuita. In fase di registrazione, il cliente dovrà fornire nome, cognome, indirizzo postale completo, indirizzo e-mail e Codice Fiscale (o Partita IVA). Il cliente si impegna a fornire solamente delle informazioni personali veritiere e corrette.

Il Venditore si riserva, a propria esclusiva discrezione, di non accettare l’ordine, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, nei        seguenti casi:

 

-nell’eventualità in cui i materiali base per creare i Prodotti ordinati non fossero disponibili. In tal caso il Venditore si riserva la facoltà di non accettare l’ordine, informando il Cliente, entro il termine di 14 giorni lavorativi dalla Trasmissione dell’Ordine, tramite posta elettronica delle motivazioni di tale mancata accettazione; inoltre, il Venditore si asterrà dall’addebitare il pagamento autorizzato dal Cliente con il Trasferimento dell’Ordine ovvero, nel caso in cui il prezzo sia già stato addebitato al Cliente, provvederà a restituire gli importi eventualmente già ricevuti entro un termine ragionevole e, comunque, non superiore a 7 giorni lavorativi successivi all’invio della comunicazione di mancata accettazione;​

 

-in caso di mancata ricezione del pagamento integrale di quanto dovuto dal Cliente 

 

-in seguito a multipli recessi e resi da parte dello stesso Cliente.

Nel caso in cui il Cliente ("Privato Consumatore") desideri ricevere fattura ne dovrà dare comunicazione al Venditore in fase di compilazione dell’ordine di acquisto, fornendo altresì i dati necessari. In caso contrario, non verrà emessa fattura.

 

Il Venditore si impegna a fare tutto quanto nelle sue facoltà per spedire i Prodotti ordinati entro 40 giorni dalla data d'acquisto.

In momenti temporali particolari, le tempistiche di consegna potrebbero variare: il Venditore si impegnerà ad informare il Cliente al momento del consolidamento dell'ordine.

 

I Prodotti saranno consegnati all’indirizzo indicato dal Cliente nella compilazione dell’ordine di acquisto.

In caso di mancato ritiro della consegna entro il termine indicato dal corriere, i Prodotti sono restituiti al Venditore. In tale ipotesi, il Venditore provvederà a rimborsare al Cliente il prezzo dei Prodotti, al netto dei costi di spedizione che rimangono comunque a carico del Cliente.

 

Prezzo dei Prodotti, modalità di pagamento e oneri doganali 

 

Il prezzo di vendita dei Prodotti (il “Prezzo”) è espresso nella valuta corrente nel Paese di acquisto del Cliente. Il Prezzo è comprensivo di IVA ma non include i costi di spedizione dei Prodotti che verranno indicati al Cliente nel corso della procedura di acquisto dei Prodotti ed aggiunti al Prezzo.

 

Ciascun Cliente, effettuando la Trasmissione dell’Ordine, garantisce al Venditore di essere maggiorenne, di disporre della capacità legale di agire al fine di acquistare i Prodotti tramite il Sito e delle eventuali autorizzazioni necessarie ai fini dell’utilizzo dello strumento di pagamento selezionato tra quelli disponibili indicati dal Sito.


Pagamenti

I pagamenti degli ordini possono essere effettuati tramite il circuito proposto dalla piattaforma di vendita, PayPal e/o Carta di credito, Bonifico Bancario o Pagamento alla consegna.

Il pagamento on line mediante carta di credito è protetto da un sistema di cifratura dati di proprietà di PayPal ed il sito mammaqb.com non verrà in nessun caso in possesso dei dati delle carte di credito o di debito.

Gli eventuali rimborsi verranno effettuati con lo stesso circuito utilizzato in fase di acquisto tranne che per il pagamento alla consegna, per il rimborso del quale sarò a richiedere al cliente IBAN o indirizzo PayPal.

​​

Invalidità di clausole

Le Condizioni Generali di Vendita sostituiscono ogni altro eventuale documento che regola i rapporti tra il Cliente ed il Venditore in relazione alla compravendita dei Prodotti effettuata tramite il Sito. L’eventuale invalidità o inefficacia di una singola clausola delle Condizioni Generali di Vendita non inficia, né inficerà, le altre previsioni contenute nelle stesse.

Il Venditore informa che i dati personali comunicati dal Cliente in occasione della registrazione al Sito e/o dell’acquisto dei Prodotti tramite lo stesso vengono trattati in conformità a quanto riportato nella Privacy Policy che il Cliente è invitato a leggere con attenzione, stampare e conservare.

Il Venditore raccomanda inoltre al Cliente la lettura delle Condizioni di Utilizzo del Sito, in quanto le stesse contengono importanti informazioni su come il Venditore tratta i dati personali del Cliente e sui sistemi di sicurezza adottati al fine di proteggere tali dati. 

​​

 

Legge Applicabile

 

Le Condizioni Generali di Vendita devono intendersi disciplinate esclusivamente dalla legge italiana, con espressa esclusione dell’applicazione della Convenzione di Vienna sui contratti per la vendita internazionale di beni mobili del 1980.